Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Area riservata Registrati

/in primo piano

/archivio notizie

Addio

Maurice Münir Cerasi
15/10/2015

Nato a İstanbul nel 1932, ha unito l'attività progettuale a quella critico-saggistica e didattica, insegnando al Politecnico dal 1965 al 1986 e successivamente alla facoltà di architettura di Genova e al MIT di Boston. Ha realizzato numerosi parchi e spazi pubblici, abitazioni ed edifici con particolare attenzione agli interventi nei centri storici.

Maurice Cerasi aveva a cuore lo spazio collettivo.
Ha saputo mostrare con magistero nella pratica professionale, nell’insegnamento e nella scrittura come nel disegno del verde, dello spazio pubblico o degli edifici non servono strumenti specializzati o settoriali, ma serve saper usare gli strumenti dell’architettura per dare vita al significato civile della città.
Chi abita attraversandoli gli spazi da lui immaginati, chi ne ascolta il disegno, assume identità e per questo una responsabilità sulla terra, di cui Maurice sapeva rendere consapevoli i suoi interlocutori.
Militante e studioso, appartiene ai Giusti della storia preziosa e irripetibile delle idee del secolo breve che è necessario tramandare con limpidezza.

Una commemorazione funebre ha avuto luogo venerdì 16 ottobre  nell’atrio di Ansperto di Sant’Ambrogio, alla presenza di numerosi amici e allievi. Un luogo che ben rappresenta la convivenza e il confronto fra soggettività e culture diverse, così come nel lavoro di Maurice Cerasi prevalse proprio il senso del confronto, delle differenze e dell’incontro, tra individui e tra culture.

Francesco de Agostini

Condividi