Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Area riservata Registrati

/in primo piano

/archivio notizie

Albo

Quota 2018
26/02/2018

Anche per il 2018 la quota di iscrizione è rimasta invariata (€ 178,00), mantenendo le agevolazioni per i nuovi iscritti, per le neomamme e per i neopapà.
Dal 1997 la quota di iscrizione è stata adeguata annualmente solo dall'indice ISTAT che dal 2011 non viene più applicato. 
Il MAV è scaricabile in formato elettronico dalla propria area riservata.

La scadenza per il pagamento della quota è stata fissata al 30 aprile 2018.
ATTENZIONE: I pagamenti non pervenuti entro il 30 Aprile 2018 subiranno l'applicazione del contributo di mora, pari ad € 30,00, che sarà applicata a partire dal 1 Maggio 2018. Ricordiamo inoltre a tutti gli iscritti che per accedere all'area riservata che discplina i diversi servizi erogati dal nostro ordine, bisognerà esserre in regola con la quota di iscrizione all'Albo.

Il mancato pagamento non determina la cancellazione dall'Albo, ma aggravia la posizione con l'applicazione del contributo di mora comunque da pagare per la cancellazione, di cui invece trovate qui la modulistica per la procedura.


AGEVOLAZIONI:

- Nuovi iscritti: la quota ridotta di € 115,00 sarà applicata per i primi 5 anni di iscrizione senza limiti di età.

- Neomamme e neopapà: la quota ridotta di € 115,00, per quest’anno, sarà applicata a coloro che hanno avuto un figlio nel 2017 o comunque entro il 30 Aprile 2018 (data di scadenza del pagamento della quota). La quota ridotta può essere usufruita solo da uno dei genitori, nel caso entrambi siano iscritti all’Ordine di Milano. 

Chi sarà genitore dopo il 30 Aprile 2018 potrà usufruire della quota ridotta nell’anno successivo alla nascita del figlio.

E’ necessario l’invio del certificato di autocertificazione allegata a protocollo@ordinearchitetti.mi.it.

Per informazioni contattare la Segreteria al seguente recapito: tel.02-62534355, o inviare una mail a: amministrazione@ordinearchitetti.mi.it.

Condividi