Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Area riservata Registrati

/in primo piano

/archivio notizie

Eventi culturali

Il progetto cooperativo nella città e nella professione
24/04/2018

Con un ricco palinsesto di iniziative dal sapore internazionale, Ordine e Fondazione promuovono nei mesi di maggio e giugno il tema della cooperazione in architettura

L’iniziativa – cui partecipa anche SIA - Società svizzera degli ingegneri e degli architettiLegacoop Abitanti Confcooperative Habitat Lombardia – pone al centro del dibattito il modello cooperativo quale protagonista di progetti urbani internazionali, rilevante portatore di innovazione, importante veicolo di nuove visioni e valori (obiettivi di sviluppo, qualità dell’abitare, questioni etiche, fiscalità…).

Il tema cooperativo è stato affrontato con grande successo di presenze e partecipazione durante tutto il mese di maggio attraverso quattro appuntamenti serali, un inedito itinerario di architettura e l'inaugurazione di mostre tuttora in corso. 

Continua dunque "la missione cooperativa" con le due mostre ospitate presso la nostra sede, in via Solferino 17, visitabili fino al 30 giugno (1cfp)"IMPORT ZURICH COOPERATIVE D'ABITAZIONE: NUOVI MODELLI DI VITA URBANA" e "16 ANNI DI SOCIAL HOUSING IN EUROPA" , due esposizioni dedicate ai più significativi progetti realizzati negli ultimi anni nell'ambito dell'housing sociale in italia e in Europa.

Le cooperative di abitazione sono una forza trainante nella promozione dello sviluppo urbano sostenibile, equo e socialmente inclusivo. Non sono più solamente fornitrici di alloggi a costi contenuti, ma protagoniste influenti della società civile che svolgono una funzione di primo piano nel definire l’immagine e la qualità della vita in quartieri e città, innovandone spesso i parametri di riferimento (coesione e benessere sociale, collaborazione e condivisione, promozione di politiche ecologiche…). 

MOSTRA "IMPORT ZURICH COOPERATIVE D'ABITAZIONE: NUOVI MODELLI DI VITA URBANA" 3 MAGGIO - 30 GIUGNO 2018
La mostra si concentra su 20 realizzazioni completate negli ultimi 10 anni da una nuova generazione di architetti di Zurigo, città che da 15 anni è in grande fermento urbano. La crescita della domanda degli alloggi e le nuove esigenze e aspettative dell’abitare contemporaneo hanno reso lo housing cooperativo elemento essenziale per lo sviluppo di grandi progetti, caratterizzato da alti standard ecologici, costi contenuti, disposizioni e condivisioni degli spazi, inclusione sociale

MOSTRA "16 ANNI DI SOCIAL HOUSING IN EUROPA" 3 MAGGIO - 30 GIUGNO 2018
Per la prima volta in esposizione i sei progetti vincitori delle altrettante edizioni del Premio Europeo di Architettura Baffa Rivolta, indetto dall’Ordine Architetti Milano, che ogni due anni individua, premia e divulga i migliori recenti progetti di edilizia sociale costruiti e consegnati nei 28 paesi della Comunità Europea e della Svizzera. Gli studi sinora premiati sono: Duplex Architekten, Svizzera (2017); HArquitectes+DataAE, Spagna (2015); Atelier Kempe Thill, Olanda (2013); Zanderroth Architekten, Germania (2011); Kis Péter Épìtészmuterme, Ungheria (2009); Guillermo Vàsquez Consuegra, Spagna (2007).

INFO:
Le mostre saranno visitabili dal lunedi al venerdi dalle ore 9.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17. Ordine e Fondazione Architetti Milano, via Solferino 17/19 20121 Milano. 
La partecipazione alle due mostre prevede il rilascio di 1 cfp in autocertificazione su im@teria.


Eventi passati:

/seminari formativi 8 / 10 / 22 / 23 MAGGIO 2018 

ARCHI n°1/2018. COOPERATIVE DI ABITAZIONE: INNOVAZIONE E SOSTENIBILITÁ
Martedì 8 maggio, dalle ore 19.30 alle ore 21.30 - 2 cfp
Archi è una rivista bimestrale svizzera di lingua italiana per progettisti, architetti, ingegneri, istituzioni, attori ed operatori del settore edile. Il primo numero del 2018 è dedicato alle cooperative d’abitazione; i casi studio presenti nel numero costituiranno un’occasione di dibattito sul tema del costruire in cooperativa.
Introducono: 
Paolo Mazzoleni, presidente Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano 
Mercedes Daguerre, direttrice Archi

Intervengono:
Le cooperative d’abitazione. Innovazione e sostenibilità: Monique Bosco-von Allmen, Presidente della Sezione italiana di Cooperative d’abitazione svizzera, CASSI
Il ruolo delle cooperative nell’offerta di alloggi a costi contenuti: Jennifer Duyne Barenstein, antropologa sociale, Department of Architecture, ETH Zurigo
Illustrazione progetti cooperative a Zurigo e a Berna: Philip Esch, Esch Sintzel Architekten, Zurigo
Le cooperative a Ginevra: Francesco Perrella, directeur à l'Office cantonal du logement et de la planification del Cantone di Ginevra


FORMAT COOPERATIVI PER LA CITTÁ CONTEMPORANEA
Giovedì 10 maggio, dalle ore 19 alle ore 23 - 4 cfp
Il seminario intende approfondire alcuni temi, tipologie e casi studio di frontiera, alcuni più tradizionali altri nuovi, nella sfida cooperativa nella costruzione/rigenerazione della città contemporanea.
Introduce e modera: 
Paolo Mazzoleni, presidente Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano 
19.15. Prima parte. Progetti di cooperative italiane, casi studio di:
- Social housing in via Fratelli Zoia Milano, arch. Vincenzo Gaglio (progetto con arch. Luca Mangoni / Solidarnosc cooperativa)
- Riqualificazione quartiere Stadera a Milano (Solidarnosc cooperativa), Nicoletta Piccirillo, consigliere Consorzio Cooperative Lavoratori

- Servizi e spazi oltre l’Abitare (Abitare Società Cooperativa), Emilia Vero, Presidente Abitare Società Cooperativa
- Via Falck 44 sinergia fra pubblico privato ed enti morali (arch. Andrea G. Donegani, arch. Luca L.D. Ceccattini), Gerolamo Sulas, Presidente UniAbita 

- 20.15 - pausa con aperitivo negli spazi espositivi -

20.45. Seconda parte. Progetti di cooperative svizzere, casi studio di: 
- Pascal Müller, Müller Sigrist Architekten
- Daniel Niggli, EM2N

21.45 Terza parte. Costruire in cooperativa, tavola rotonda con: 
Andreas Wirz, Archipel GmbH/ Wohnbaugenossenschaften Zürich; Alessandro Maggioni, presidente Federabitazione-Confcooperative; Rossana Zaccaria, presidente di Legacoop Abitanti 


PREMIAZIONE DEL VINCITORE DEL PREMIO BAFFA-RIVOLTA 2017
Martedì 22 maggio, dalle ore 20.45 alle ore 23 - 2 cfp
L’Ordine Architetti di Milano ha promosso nel 2017 la nuova edizione del premio europeo di architettura Baffa Rivolta per divulgare i migliori progetti di edilizia sociale in ambito europeo. Il seminario illustrerà e discuterà del progetto vincitore dello studio Duplex Architekten.
Introduce e modera:
Stefano Tropea, consigliere Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano 
Intervengono:
Giovanni Rivolta, architetto 
Anne Kaestle e Dan Schürch, Duplex Architekten


COOPERATIVE TRA PROFESSIONISTI
Mercoledì 23 maggio, dalle ore 20.45 alle ore 23 - 2 cfp
L'incontro intende approfondire le ragioni e le opportunità della cooperazione tra professionisti, anche come possibile organizzazione delle attività alternativa agli studi associati o alle srl.
Introduce:
Vito Redaelli, consigliere Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano 
Intervengono:
Alessio Battistella, Studio Arcò, Italia  
Mathias Heinz, Pool Architekten, Svizzera
Sergio Saracino, commercialista
Modera:
Giuseppe Latour, giornalista Il Sole24Ore

INFO E ISCRIZIONI:
Iscrizione agli incontri sulla piattaforma im@teria. 
La partecipazione è aperta anche ai non architetti, previa registrazione qui.

/itinerario di architettura 

"LE RESIDENZE COOPERATIVE A MILANO"
Mercoledì 23 maggio, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30 (2 + 2 cfp) 
A cura del prof. Luigi Spinelli e di Veronica Ferrari.
La visita guidata è organizzata in due momenti distinti; sarà possibile iscriversi al mattino, al pomeriggio o a entrambi.

INFO E ISCRIZIONI:
L'itinerario è gratuito e sarà possibile iscriversi dai primi di maggio 2018.

 

--
CREDITS

A cura di:

Con il sostegno di:

Grazie al contributo di:

 
Condividi
Kalkbreite, Müller Sigrist Architekten Studio Arcò Pool Architekten, Svizzera Duplex Architekten, Svizzera Social housing in via F.lli Zoia, Milano. Architetti Vincenzo Gaglio e Luca Mangoni; cooperativa Solidarnosc EM2N, Housing Greencity, Building Site A1, Zurich, Switzerland. © Lukas Walpen Via Falck 44, sinergia fra pubblico, privato ed enti morali” (cooperativa UNIABITA)