Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Area riservata Registrati

/in primo piano

/archivio notizie

Concorsi

IN/Arch Lombardia alla Biennale dello Spazio Pubblico
26/03/2019

Nell’ambito delle tre giornate di chiusura della Biennale dello Spazio Pubblico (30, 31 maggio e 1 giugno), oltre alla Call for Papers internazionale DIVERSEcity, segnaliamo la possibilità di partecipare all’iniziativa promossa da IN/Arch Lombardia.

Il tema della V° Biennale dello Spazio Pubblico, “INCONTRI”, indica una precisa funzione pubblica, di ricucitura del tessuto urbano e sociale e di promozione di relazioni tra le persone. A questo proposito i luoghi di passaggio assumono grande importanza nel rappresentare l’identità di una città e i valori condivisi della comunità che vi risiede.

IN/Arch Lombardia partecipa alla Biennale Spazio Pubblico 2019 esponendo e presentando a Roma, il 30, 31 e 1 giugno, una selezione dei più interessanti progetti, opere realizzate o in fase di realizzazione, di verde pubblico, mobilità sostenibile e arte pubblica finalizzati alla riqualificazione del tessuto urbano e sociale.

Per partecipare si invitano i progettisti a inviare entro il 12 aprile 2019, in formato PDF all'indirizzo mail biennale@inarchlombardia.it:

 Relazione (massimo di 2 cartelle in formato A4 carattere HELVETICA 11 interlinea 1,5
 2 tavole in (formato A3) elaborati grafici e fotografie – ciascuna con l’intestazione contenente nominativi e recapiti di progettista/i, committenti ed eventuali impresa realizzatrice.

Allo stesso indirizzo mail potranno essere inviate richieste di informazioni.

Entro il 30 Aprile un gruppo di lavoro costituito fra membri del Comitato Scientifico di IN/Arch Lombardia, sceglierà 6 progetti (indicativamente n°2 per tema).
I partecipanti selezionati dovranno realizzare due tavole plastificate su supporto rigido in formato massimo A0 – secondo le indicazioni che verranno fornite successivamente –.

Tutti i progetti presentati per la selezione saranno pubblicati sul sito e sui social di IN/Arch Lombardia.

 

Condividi