Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Area riservata Registrati

/Organi e gruppi di lavoro

Consiglio dell'Ordine

Consiglio dell’Ordine insediato 20 novembre il 2013

Presidente
Dr. Arch. Valeria Bottelli (1966), Laureata a Milano nel 1991. Dottore di Ricerca in Innovazione Tecnica e Progetto. Partner e fondatore di BDGS Architetti Associati, si occupa prevalentemente di progettazione architettonica nel settore del recupero a fini residenziali e terziari, oltre che di allestimenti di mostre e spazi commerciali.
Si è occupata dello sviluppo del nuovo sito dell'Ordine e della Fondazione. www.bdgs.it

Vice Presidente
Dr. Arch. Franco Raggi (1945), Laureato a Milano nel 1969, si è occupato di riviste, mostre, architettura e design.
Redattore di Casabella e direttore di Modo. Ha lavorato in diverse occasioni alla Biennale di architettura di Venezia e alla Triennale di Milano. Si occupa di progettazione architettonica e di design industriale. Ha insegnato al Politecnico di Milano, è docente di interior design all'ISIA di Firenze. Come consigliere si è occupato delle serate di architettura e delle attività culturali della Fondazione.

Segretario
Dr. Arch. Paolo Brambilla (1973), Nato a Lecco, dopo avere studiato presso il Politecnico di Milano e la Universitat Politècnica de Catalunya a Barcellona, si laurea in Architettura nel 1999. Nel 2006 apre uno studio con Fabio Calvi, con il quale progetta residenze, uffici, negozi, allestimenti e prodotti di arredamento per diverse aziende tra le quali Arketipo, Barovier & Toso, Bialetti, FontanaArte, Flos, Molteni & C., Saba, Serralunga e Olivari. Dal 2005 insegna Design degli Interni presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano. Per molti anni ha collaborato nella redazione degli Itinerari di architettura milanese dell’Ordine degli Architetti di Milano.

Tesoriere
Marcello Rossi (1966), Si laurea Politecnico di Milano nel 1993; si occupa da sempre progetti sociali nel terzo settore e di cooperazione internazionale, con progetti ideati, curati e realizzati in Italia, Brasile, Camerun e Israele. Nel 2000 ho fondato con Lorenzo Consalez lo studio Consalez Rossi architetti associati.
Il campo prevalente di attività è l'architettura pubblica, in particolare housing sociale, scuole e spazi per la collettività. La realizzazione del quartiere di Via Civitavecchia al parco Lambro, vincitore del concorso internazionale bandito dal comune di Milano nel 2005, è studiato come caso di integrazione tra disegno del paesaggio, distribuzione dello spazio aperto e rilevanza dei servizi per la comunità.
E' stato consulente di diversi gruppi industriali come responsabile della redazione dei masterplan per lo sviluppo di progetti di impianti industriali, curando gli aspetti strategici dei nuovi insediamenti e le procedure di relazione tra l'azienda e i vari attori del processo. In particolare ho progettato impianti di produzione elettrica e termica in Italia e Polonia. Ha coordinato la Commissione Parcelle dell'Ordine.

Consiglieri
Marco Francesco Bianchi (1963), Laureato in architettura al Politecnico di Milano nel 1989, si occupa di progettazione e direzione lavori di residenze, uffici e edifici commerciali, in Italia e all'estero. Nel 2002 ha fondato, insieme a Marcello Vecchi, la società di ingegneria Tech. Membro dell'Osservatorio Edilizio del Comune di Milano dal 2012.

Dr. Arch. Cecilia Bolognesi (1962), Laureata in Composizione Architettonica al Politecnico di Milano, dottore di ricerca allo IUAV di Venezia, attualmente ricercatore presso il Politecnico; membro del collegio del dottorato di Architettura, Urbanistica e Conservazione; direttore della rivista di Assimpredil Ance Dedalo, li consulente per e_Mapping unità di ricerca territoriale su piattaforma GIS; membro del direttivo In/ARCH Lombardia, già membro di commissione del Paesaggio del comune di Milano.
Svolge attività professionale nel proprio studio comprendendo oltre alla progettazione per lo più residenziale, progetti di design, grafica editoriale, curatele ed allestimenti, stesura di linee guida per bandi di concorso, consulenze per enti e fondi. E' autore di diversi testi dagli interni all'architettura e città oltre a saggi pubblicati su riviste italiane e straniere. Ha tre figlie ed è una maratoneta dilettante.

Dr. Arch. Antonio Borghi (1967), Architetto e consulente di politiche urbane europee, vive e lavora a Milano. Avviati gli studi all'Università di Firenze si è laureato in architettura all'Università di Darmstadt in Germania.
Ha collaborato a progetti a scala architettonica e urbana con studi di progettazione in Italia e all'estero, svolto attività di ricerca all'Istituto di Urbanistica dell'Università di Stoccarda e al Politecnico di Milano dove ha conseguito il Dottorato di ricerca in Progetti e Politiche Urbane al Politecnico di Milano. Esperto di politiche di sviluppo urbano sostenibile del accreditato dal programma europeo URBACT, è stato responsabile del coordinamento scientifico della rete LINKS sul recupero energetico e la valorizzazione dei centri storici (2011-2013) e di gruppo di lavoro internazionale sul tema delle politiche urbane per l'efficienza energetica. Dal 2004 è Presidente del gruppo di lavoro questioni urbane del Consiglio europeo degli architetti ACE-CAE. Le sue attività sono documentate in varie di pubblicazioni in Italia e all'estero e sul blog www.welldesignedandbuilt.com

Dr. Arch.Paolo Mazzoleni (1974), Laureato a Milano nel 1999 e Dottore di ricerca. Opera come progettista a Milano ed è consulente di enti e associazioni sui temi dell'Housing. È professore a contratto di Architettura degli Interni al Politecnico di Milano.
www.bemaa.it - www.osservatorioabitare.org

Dr. Arch. Ir. Alessandra Messori (1970), Laureata in Economia Politica nel 1995 con una tesi sulla qualità dell'abitare a Milano.
Dal 2005 è architetto iunior, collabora con uno studio di progettazione esecutiva, esercita la libera professione realizzando progetti di architettura d'interni e di comunicazione.
Consigliere iunior si è occupata dello sviluppo del nuovo sito dell'Ordine e della Fondazione.

Dr. Arch. Vittorio Pizzigoni (1975), Architetto e ricercatore, insegna progettazione presso l'Università di Genova.
Ha studiato allo IUAV di Venezia dove, durante il dottorato, si è occupato del progetto di Ludwig Mies van der Rohe per il Campus dell'IIT a Chicago. Nel 2004 ha co-fondato lo studio di architettura baukuh, che ha ottenuto premi e riconoscimenti in diversi concorsi internazionali e che ha partecipato alla XI e alla XIII Biennale di Architettura di Venezia. Attualmente è in corso il progetto per «Casa della Memoria», un nuovo edificio pubblico a Milano. Ha insegnato nelle Facoltà di Architettura di Trieste, Milano e Genova; ha tenuto conferenze in molte scuole nazionali e internazionali, fra cui la Columbia University di New York, l'Architectural Association di Londra, la Scuola Normale Superiore di Pisa, l'Accademia di architettura di Mendrisio. Ha pubblicato libri e articoli sia singolarmente sia in collaborazione, fra cui una nuova e accresciuta raccolta di scritti di Ludwig Mies van der Rohe edito da Einaudi, e insieme ai soci di studio il volume «Due saggi sull'architettura» edito da Sagep.

Dr. Arch. Vito Redaelli (1967), Laureato nel 1994 dopo studi al Politecnico di Milano e alla ETSAB di Barcellona, Dottore di ricerca in Progetti e Politiche urbane, ha insegnato "Analisi della città e del territorio" e "Progettazione Urbanistica" presso la Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano. Svolge attività didattica di ricerca universitaria e professionale nel campo del disegno urbano, della progettazione urbanistica e dei trasporti, coltivando collaborazioni con istituzioni e professionisti italiani e internazionali, con l'obiettivo di una più ampia comprensione della complessità urbana. Numerose pubblicazioni in Italia e all'estero. Diverse le opere realizzate (di architettura e disegno urbano, spazi pubblici e interventi privati) e i premi in concorsi di progettazione nazionali e internazionali.

Dr. Arch. Clara Maria Rognoni (1950), Laureata al Politecnico di Milano nel 1974, svolge attività di libero professionista nel campo dell'architettura civile, in tutti i suoi aspetti progettuali, normativi e cantieristici.
Vice Presidente del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano, coordina la "Commissione Interprofessionale per i rapporti con il Comune di Milano – Settore Edilizia e Sviluppo del territorio", che raccoglie i rappresentanti degli Ordini, Collegi professionali e associazioni dell'edilizia.
Già componente della Commissione Edilizia di Milano, collabora in pubblicazioni di volumi e codici tecnici collegati a normative ed aspetti paesaggistici. www.rognonivaleriani.it

Dr. Arch. Francesca Simonetti (1973), Si laurea al Politecnico di Milano nel 1999, dal 2000 esercita la libera professione. Si è occupata di progettazione di aree verdi, di urbanistica, di pianificazione di parchi regionali e di individuazione di strumenti innovativi per la valorizzazione territoriale e paesaggistica, a supporto della pianificazione territoriale regionale della Lombardia. Svolge attività di recupero e valorizzazione del paesaggio e di pianificazione territoriale integrata orientata allo sviluppo sostenibile, in particolare nell’area metropolitana milanese, realizzando scenari strategici territoriali.

Dr. Arch. Alessandro Trivelli (1964), Si laurea al Politecnico di Milano in Architettura nel 1990, dal 2001 è Dottore di Ricerca in Ingegneria presso il Politecnico di Milano con tesi di dottorato sull'architettura sostenibile.
Professore a contratto nel corso Laboratorio di Architettura Tecnica 2, Progettazione Urbanistica e Composizione 2 alla Facoltà di Ingegneria Edile Architettura del Politecnico di Milano. Partner e fondatore, nel 1997, di SdARCH Trivelli&Associati, svolge l'attività di progettazione e ricerca nel campo dell'architettura ambientalmente sostenibile, dell'architettura del paesaggio e della tecnologia a basso impatto ambientale. Vice Presidente della Sezione di Milano dell'Istituto Nazionale di Bioarchitettura dal 2000 al 2010. Autore di articoli e saggi.

Dr. Arch. Stefano Tropea (1983), Ha studiato presso l'ETSA di Barcellona e l'Università Iuav di Venezia, dove ha conseguito la laurea in architettura. Ha fondato B22 a Milano nel 2010, dopo aver collaborato con Cino Zucchi Architetti e Mauro Galantino a Milano, e con Claus en Kaan Architecten e SeARCH a Amsterdam.
Collabora alla didattica presso il corso di laurea in Architettura del Politecnico di Milano.