2004 - Fase concorsuale
20 luglio 2004: inizio della fase del concorso
24 novembre 2004: termine presentazione consegna elaborati
14-15-16 dicembre 2004: lavori della Giuria
17 dicembre 2004: proclamato vincitore il progetto del gruppo formato da Jean Francois Bodin, Edoardo Guazzoni, Paolo Rizzatto e Sandro Rossi
2006 - Interruzione dei lavori
2009 - Stop al parcheggio
Il sindaco Moratti decide di annullare l’intervento inserito nel 2004 nel piano delle opere prioritarie per risolvere il problema del traffico in città previsto dalla giunta Albertini.
2011 - Sentenza corte costituzionale
Il progetto sembrava essersi arenato di fronte alle difficoltà di realizzazione del parcheggio, capitolo definitivamente chiuso con la sentenza della corte costituzionale di ottobre 2011.

Gennaio 2012 - Presentazione progetto preliminare nel quadro delle Vie d'Acqua di Expo 2015
Il 12 gennaio 2012 il sindaco Giuliano Pisapia e l’Amministratore Delegato di Expo 2015 Spa Giuseppe Sala hanno presentato a Palazzo Marino il piano di riqualificazione della Darsena, nel quadro del più generale progetto delle Vie d’Acqua di EXPO 2015. Esso si compone del complesso di interventi di valorizzazione paesaggistica e ambientale degli spazi aperti nella cintura Ovest della città, dei Navigli e della rete irrigua dell’Area Expo 2015, che resterà in eredità a Milano e alla Lombardia dopo l’evento. La Darsena riveste un’importanza strategica, in quanto punto d’inizio del sistema delle acque (Darsena, Navigli, sistema irriguo e percorsi ciclopedonali nei parchi) che unirà la città al sito della manifestazione: porta di Expo nella città stessa.



Darsena. Concorso internazionale di progettazione

Milano, Navigli

Comune di MIilano/Regione Lombardia

Jean Francois Bodin, Edoardo Guazzoni, Paolo Rizzatto e Sandro Rossi

dati generali

100.000,00 m²
superfici per funzione

aree per spazi e servizi pubblici
dotazioni pubbliche
avanzamento lavori
fonti



27.07.2015