Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Area riservata Registrati

/in primo piano

/archivio notizie

Offerta formativa

Il concorso di architettura per un progetto di qualità
27/09/2021

Venerdì 8 ottobre si terrà, online e in sede - via Solferino 17, una giornata di dibattito dedicata allo stato dell’arte in tema di concorsi di architettura in Italia a partire dall’esperienza di Concorrimi. Il convegno si articolerà in due sessioni, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00 fruibili anche separatamente. 
La partecipazione darà diritto al riconoscimento di 4 crediti formativi deontologici + 3 crediti formativi agli architetti.

Temi e obiettivi
Dal 2014 a oggi i bandi promossi con Concorrimi - bando tipo e piattaforma web concepiti dall’Ordine degli Architetti di Milano in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri e il Comune di Milano - hanno interessato le varie scale del progetto; hanno rivoluzionato il mondo dei concorsi di progettazione e di idee nel territorio italiano, introducendo un metodo nuovo e innovativo che garantisce il rispetto dei tempi, la trasparenza procedurale, l’elasticità di applicazione, il risparmio dei costi e la qualità del risultato. In questi primi sette anni dal suo lancio, la piattaforma Concorrimi ha contribuito a sostenere una nuova stagione di concorsi, avendone pubblicati 53 (al luglio 2021), con un’età media dei vincitori di 38 anni, dimostrando che i concorsi sono anche occasione di emersione di giovani professionisti.

L’obiettivo primario del convegno è dimostrare come la qualità di un progetto esito di un concorso di progettazione aperto consenta di realizzare architetture di qualità, perché i partecipanti, appartenenti a diverse età, formazione e provenienza geografica, possono offrire delle proposte a vantaggio sia del committente che della collettività e, non ultimo, per la stessa architettura di qualità.
Il convegno intende ricostruire il modus operandi della pratica concorsuale Concorrimi e approfondire le dinamiche che stanno definendo un nuovo modo di fare progetti e architetture all'insegna della partecipazione e della trasparenza.
Sarà analizzato il settennato di sperimentazione di Concorrimi a confronto con altre piattaforme rese disponibili dal sistema ordinistico italiano, quali Awn e Archibo. La qualità culturale delle procedure concorsuali sarà messa in luce per dimostrare come il concorso stesso rappresenta una straordinaria occasione di crescita per il committente, per lo sviluppo di una qualificata comunità di professionisti e per la realizzazione di architetture di miglior pregio e innovazione, aperte ad uno scenario internazionale.
Saranno inoltre evidenziate le opportunità per il rilancio del sistema urbano, la definizione futura di aree di trasformazione delle città, la valorizzazione o riqualificazione delle aree sensibili come ambiti di periferie, il recupero di ambiti degradati o colpiti da sisma, l’innovazione e la sostenibilità in nuovi interventi, l’unione della scelta della proposta migliore a vantaggio della collettività ed infine per l’ottenimento di migliori ed innovativi risultati di qualità architettonica, urbanistica ed ingegneristica.
Gli interventi saranno occasione di riflessione sull’attuale situazione emergenziale epidemiologica causata dal COVID-19: sarà messo a fuoco come le procedure concorsuali possano agevolare la ripartenza, in particolare nel settore edilizio, aiutando a rimettere in moto e riprogrammare più velocemente gli interventi pubblici e privati.
Verranno infine illustrati gli esiti di diversi concorsi, la cui dimensione, innovazione e strategicità ha assunto una rilevanza non solo a livello regionale, ma nazionale ed internazionale


PROGRAMMA - Scarica la locandina qui

8 ottobre - sessione mattutina 
Il concorso di architettura per un progetto di qualità | Le procedure concorsuali: azioni e attori

In via Solferino 17 e online, 9.00 - 13.00
Iscrizioni su im@teria | 4 cfp deontologici
Costo: € 10,00 sessione mattutina (diritti di segreteria)

ore 9:00-9:20 | Introduzione e saluti istituzionali
Dott.ssa Beatrice Costa - Direttrice Fondazione dell'Ordine Architetti PPC di Provincia di Milano
Arch. Francesco Miceli - Presidente Consiglio Nazionale Architetti PPC

ore 9:20-10:30Fare rete nella nuova fase progettuale post pandemia: le azioni di sistema tra Ordini degli Architetti e Consiglio Nazionale
Arch. Tiziana Campus - Vice Presidente CNAPPC
Arch. Paolo Mazzoleni - Ordine Architetti PPC Provincia di Milano
Arch. Maria Cristina Milanese - Ordine Architetti PPC Provincia di Torino
Arch. Marco Giovanazzi - Ordine Architetti PPC della Provincia di Trento
Arch. Marco Filippucci - Ordine Architetti PPC di Bologna

Modera: Arch. Paolo Mazzoleni - Presidente Ordine Architetti PPC Provincia di Milano

ore 10:30-10:45 | domande e dibattito

ore 10:45-11:00 | pausa

ore 11:00-12:45 | Concorsi: una grande opportunità per il rilancio del paese, la qualità e la trasparenza
I concorsi: tipologie e opportunità - Arch. Pier Giorgio Giannelli - già Presidente Ordine Architetti PPC di Bologna
Le procedure concorsuali come agevolazione della ripartenza e le politiche del PNRR - Arch. Maurizio Cabras, ANCI
I concorsi come risorsa per gli enti pubblici - Arch. Simona Collarini, Comune di Milano
Dall’idea, al progetto, alla realtà- Dott.ssa Raffaella Valente, Fondazione Agnelli
Le procedure concorsuali per la ricostruzione post sisma - Ing. Michela Romito, Settore Ricostruzione Pubblica- Disability Manager e arch. Roberto Evangelisti, Dirigente del Settore Ricostruzione privata, SUE, SUAP, CUC e Progetti di carattere strategico

Modera: Arch. Alessandro Trivelli - Consigliere Ordine Architetti PPC Provincia di Milano

ore 12:45-13:00 | domande e dibattito


8 ottobre - sessione pomeridiana 
Il concorso di architettura per un progetto di qualità | La buona architettura e il futuro dei concorsi - una prospettiva europea

In via Solferino 17 e online, 14.30 - 18.00
Iscrizioni su im@teria | 3 cfp
Costo: € 10,00 sessione pomeridiana (diritti di segreteria)

ore 14:30-16:00 | Concorsi e progettazione architettonica in Europa

Saluti istituzionali e introduzione sulle differenti pratiche di concorso nei paesi europei - Arch. Paolo Mazzoleni - Ordine Architetti PPC Provincia di Milano 
L'architettura come interesse pubblico: l'esperienza francese  dei concorsi - Arch. Alessandro Cambi
Il concorso per nuove opere: il caso spagnolo - Arch. Monica Alberola Peiro
Le diverse procedure e modalità di concorso in Austria -  Arch. Willi Froetscher

Modera: Arch. Alessandro Benetti

Ore 16:00-16:15 | pausa

ore 16:15-17:30 | Partecipazione e centralità dell’architettura: esperienze tra i vincitori a confronto
Scuola Giovanni Pascoli Torino - Silvia Minutolo, Archisbang
Scuola Panoramica di Riccione - Daniele Durante, StudioBV36
Ex Galateo, Lecce - Denise Cammisa, Archistart studio
Il rondò dei talenti -  Arch. Marco Oriani, Cm2 Associati
Biblioteca Lorenteggio - Stefano Rolla, Team BLO

Modera: Paola Pierotti, PPAN

ore 17:30-17:45 | domande e dibattito

ore 17:45-18:00 | conclusioni


ISCRIZIONI
Architetti iscritti all'Ordine di Milano: accedere all'AREA RISERVATA del sito dell'Ordine di Milano e successivamente procedere su Im@teria
Architetti iscritti ad altri Ordini: iscrizioni mediante la piattaforma im@teria (come da indicazioni del proprio Ordine)
Non architetti, previa registrazione a Im@teria QUI

N.B. Per partecipare all'evento in presenza ricordiamo che sarà obbligatorio indossare una mascherina protettiva e esibire il green pass.



L'evento è patrocinato da:



 

 

Condividi