Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Area riservata Registrati

/segnalazioni

/archivio notizie

Offerta formativa

Gestione e verifica crediti
24/02/2020

1) Come si registrano i crediti?
Gli Iscritti non dovranno inviare gli attestati agli Ordini di appartenenza. In maniera automatica gli Ordini territoriali o Enti Terzi, organizzatori degli eventi formativi, caricheranno le liste dei partecipanti e direttamente i cfp ai singoli Iscritti.

2) Cos’è la piattaforma Im@teria? Come faccio a sapere quanti crediti ho maturato?  
Nell’area riservata del sito dell’Ordine di Milano è attivo un collegamento alla piattaforma Im@teria, all’interno della quale sarà possibile visualizzare il monte crediti raggiunto e l’offerta formativa nazionale disponibile. 

3) Qual è la frequenza minima necessaria al fine del riconoscimento dei cfp?
Eventi formativi superiori alle 8 ore: frequenza non inferiore all’80%
Eventi formativi inferiori alle 8 ore: frequenza 100%

4) Ho maturato più crediti di quelli previsti: li perdo?
No. Se si accumulano cfp in eccesso entro la scadenza del triennio (più di 60 cfp di cui 12 cfp deontologici), possono essere tenuti validi per il triennio successivo nel limite massimo di 20 cfp.

5) Se accumulassi un numero di crediti relativi alle Discipline ordinistiche maggiori rispetto al minimo richiesto, come verranno conteggiati i crediti in eccesso?
I crediti in eccesso saranno conteggiati come cfp di formazione.

6) I crediti formativi li rilascia l’Ordine che organizza il corso o l’Ordine di appartenenza?
Il conferimento dei crediti formativi compete esclusivamente all’Ordine che organizza gli eventi stessi e non agli Ordini a cui appartengono i partecipanti.
 

Condividi