Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Area riservata Registrati

/Architecture Film Award

 


L'International Architecture Film Award (AFA) è un premio promosso dal Milano Design Film Festival insieme all'Ordine degli Architetti PPC di Milano e la sua Fondazione. Il Premio ha lo scopo di incoraggiare la produzione di opere cinematografiche dedicate ai temi dell'architettura e del paesaggio, per incentivare l’uso del linguaggio audiovisivo quale strumento di comunicazione ad uso degli architetti. 

A causa del lungo periodo di lockdown avvenuto a livello internazionale, Milano Design Film Festival, l’Ordine e la Fondazione dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano, hanno ritenuto di rinviare al 2021 la seconda edizione del premio AFA - Architecture Film Award, riportandola alla sua originaria cadenza biennale. Le candidature pervenute fino al 30 giugno 2020 – scadenza indicata nel Bando 2020 – sono state considerate valide per la prossima edizione. Inoltre, previa espressa dichiarazione, i film candidati possono concorrere per il nuovo Premio MDFF 2020 (premialità di € 1.000) che verrà consegnato al film che meglio risponderà al tema “Ri-connettersi”, scelto per l’edizione 2020 del Milano Design Film Festival, che conferma le date di ottobre 2020 (dal 16 al 18), con il consueto nutrito programma e tante nuove attività.  

 

PRIMA EDIZIONE 2019

Domenica 27 ottobre 2019 sono stati proclamati, in occasione della settima edizione del Milano Design Film Festival, i vincitori della prima edizione dell'Architecture Film Award (AFA), premio biennale promosso dal Milano Design Film Festival insieme all'Ordine degli Architetti PPC di Milano e la sua Fondazione. 

Il Premio ha lo scopo di incoraggiare la produzione di opere cinematografiche dedicate ai temi dell'architettura e del paesaggio, per incentivare l’uso del linguaggio audiovisivo quale strumento di comunicazione ad uso degli architetti. 

Le opere selezionate sono state valutate da una giuria che ha assegnato i premi per le due categorie: Architecture’s Film per lungometraggi di storie di architettura, Studio’s film per progetti audiovisivi commissionati da studi per promuovere la propria attività progettuale.
La lista dei film selezionati con le rispettive sinossi, è visibile qui
 

Giuria 2019
Maurizio Nichetti, presidente di giuria, attore, sceneggiatore, regista, produttore cinematografico e docente
Roberto Pisoni, direttore Sky Arte HD
Davide Rapp, architetto e regista
Marco Della Torre, architetto e designer, coordinatore della Direzione dell’Accademia di architettura di Mendrisio – USI 
Francesco Clerici, regista


Il Premio “Architecture’s film”, destinato a pellicole (medi e lungometraggi) di storie di architettura antica, moderna e contemporanea è stato assegnato al film "Grandma and Le Corbusier", di Marjolaine Normier, 2017, 58′, Francia (trailer qui).
Per la leggerezza narrativa che ci permette di entrare in una cellula abitativa di Le Corbusier in modo intimo e ironico, riportando l’architettura a una dimensione umana e quotidiana.



Il film è stato premiato con 7.000,00 €.



Il premio “Studio’s film", destinato a progetti audiovisivi commissionati da studi di architettura per promuovere la propria attività progettuale, è stato assegnato a "Iris", di Lea Najjar e Manuel Rees, 2017, 7′, Libano (trailer qui).
Per l’armonia con cui viene raccontato il rapporto tra l’uomo e l’architettura che “abita”, in un contesto che permette a un mestiere tradizionale di continuare a esistere. Iris è il nome del dispositivo ecologico per produrre energia progettato dallo studio di architettura Najjar Najjar con base a Vienna e Beirut, fondato nel 1999 da Karim Najjar e Rames Najjar.



A "Iris" è stato riconosciuto un premio di 3.000,00 €.


Menzione Speciale
THE REAL THING
Benoit Felici, France 2018, 70’
Per l’abilità con la quale ci fa riflettere, attraverso simulacri architettonici, sul rapporto tra reale e immaginario, tra originale e copia. Stimolando lo spettatore a interrogarsi su come si definisce.

 

Premio del Pubblico
MARIO BOTTA. THE SPACE BEYOND
Loretta Dalpozzo, Michèle Volontè, Switzerland, 2018, 78′


 

Il bando è pubblicato in italiano e in inglese.

architecturefilmaward.com

Milano Design Film Festival

 

**

Premi
“Architecture’s film” per pellicole (medi e lungometraggi) di storie di architettura antica, moderna e contemporanea, a cui verrà riconosciuto un premio di 7.000,00 €
“Studio’s film" progetti audiovisivi commissionati da studi di architettura per promuovere la propria attività progettuale, a cui verrà riconosciuto un premio di 3.000,00 €

 


/contatti

ORDINE ARCHITETTI P.P.C.
DELLA PROVINCIA DI MILANO

ARCHITECTURE FILM AWARD
SEGRETERIA DEL PREMIO

FONDAZIONE ORDINE ARCHITETTI MILANO

Manuele Salvetti
Tel. +39 02 62534.242
Manuele.salvetti@architettura.mi.it