Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Area riservata Registrati

/Biblioteca

COMUNITÀ

Edizioni di Comunità, 1946 - 1960

Comunità è stata una rivista politico-culturale fondata a Roma nel marzo del 1946 con il sottotitolo "Giornale mensile di politica e cultura" e in seguito trasferita dapprima a Torino (1947), poi ad Ivrea (1949), sotto la direzione di Adriano Olivetti fino alla sua morte avvenuta nel 1960. La vita del periodico si articolò in tre serie diverse tra loro. La prima, pubblicata a Roma, ebbe vita molto breve. Il primo numero uscì nel marzo del 1946 come organo d'informazione del Movimento di Comunità. Diretto da Olivetti, in redazione Paolo Padovani, il giornale concluse con il numero 6 il suo primo periodo di pubblicazioni nell'ottobre del 1946. Nell'aprile del 1947 iniziarono le pubblicazioni della seconda serie, d'impronta più divulgativa. Il periodico uscì a cadenza settimanale fino al numero 17. Con il numero successivo, in uscita nel settembre 1947, la rivista diventò quindicinale e la serie si concluse nel dicembre 1947 con il fascicolo 26. La terza serie, iniziata ad Ivrea nel gennaio - febbraio 1949 con il sottotitolo "Rivista del Movimento Comunità", ebbe una durata molto più lunga e restò in vita fino al 1992. La redazione fu affidata a Giorgio Soavi, fino al 1952, quando gli subentrò Renzo Zorzi, che cambiò alcune scelte editoriali. In questa terza fase, diventando esplicito il rapporto col Movimento Comunità, emerse anche la dimensione politica connessa con la ricostruzione del paese devastato dalla guerra.

numeri consultabili

anno

numero

1946

  • / n° 001
  • / n° 002
  • / n° 003
  • / n° 004
  • / n° 006

1948

  • / n° 001 Suppl.
  • / n° 002 Suppl.

1952

  • / n° 014 Suppl.

1962

  • / n° 105

1965

  • / n° 132

/contatti

ORDINE ARCHITETTI P.P.C.
DELLA PROVINCIA DI MILANO

BIBLIOTECA

Florencia Andreola
biblioteca@ordinearchitetti.mi.it
opac.ordinearchitetti.mi.it

Il fondo bibliotecario dell’Ordine degli Architetti e della Fondazione è consultabile presso la sede il lunedì e il giovedì dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 16 e il mercoledì dalle 14 alle 18, su appuntamento da richiedere via mail all'indirizzo biblioteca@ordinearchitetti.mi.it