Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Area riservata Registrati

/Sportelli di consulenza gratuita

Tipologie interventi edilizi: Edilizia libera/Nomina Direttore Lavori

Quesito 34 (aprile 2015)
Oggetto: Attività di edilizia libera - lavori con Cial
Mi trovo a dover presentare una pratica per opere interne, lavori presentabili con una Cial, l’immobile è un ex laboratorio posto al primo piano di un edificio in un cortile condominiale, come atto di provenienza mi viene presentato una Comunicazione di mutamento di destinazione d’uso senza opere protocollata nel 2012. Sul modulo, in basso, al punto 3 viene indicato: - se fossero realizzate opere edilizie necessitanti titolo abilitativo, successivamente alla presente comunicazione, il mutamento diventerebbe con opere edilizie, per tale evenienza ci si impegna sin d’ora agli adempimenti derivanti dall’eventuale aggravio degli standard urbanistici. Il quesito è questo, il testo unico 380/2001 art 6 – dice che le attività di edilizia libera non necessitano di titolo abilitativo. Quindi io mi voglio comportare come se avessi a che fare con una residenza, mentre il tecnico del comune dice che il mutamento diventa con opere e bisogna adempiere all’aggravio degli standard urbanistici.

Quesito 44 (ottobre 2015)
Oggetto: Nomina del Direttore dei Lavori nella Cila
Vorrei sapere se è necessaria la nomina del Direttore dei Lavori nella Cila. Si tratta di una ristrutturazione di un appartamento a Milano. Il mio committente insiste a voler seguire da solo i lavori relativi alla ristrutturazione obbligandomi a lasciare vuoto il campo relativo alla nomina della DL sul modulo Cila, e di conseguenza a non spuntare il quadratino a lato di "incaricato anche come direttore dei lavori". Questo è possibile nel Comune di Milano?

Quesito 78 (ottobre 2017)
Oggetto: Asseverazione C.I.L.A.
In tema di responsabilità del professionista in qualità di tecnico asseverante, la previsione di cui all’art 29, comma 3, del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, la quale prevede che per le opere realizzate dietro presentazione di S.C.I.A. il progettista assume la qualità di persona esercente un servizio di pubblica necessità ai sensi degli articoli 359 e 481 c.p., si applica anche alle opere minori realizzate con C.I.L.A.?

Quesito 88 (marzo 2018)
Oggetto: CILA - nomina direttore dei lavori
Negli interventi soggetti alla presentazione di una CILA è necessario nominare del direttore dei lavori? In caso di risposta negativa, chi ha il compito della comunicazione di fine lavori in assenza del direttore dei lavori?

/contatti

ORDINE ARCHITETTI P.P.C.
DELLA PROVINCIA DI MILANO

SPORTELLI DI CONSULENZA
PRENOTAZIONE APPUNTAMENTI

Lunedi-Venerdì
dalle 9:00 alle 13:00
dalle 14:30 alle 16:00

INCARICHI

Caterina Rodolico
Tel +39 02 62534.251

ASSICURAZIONI
DIRITTO AMMINISTRATIVO
DIRITTO CIVILE
FISCO
MANAGEMENT

Federica Gallo
Tel. +39 02 62534.355