Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Area riservata Registrati

/in primo piano

/archivio notizie

Eventi culturali

Bella e popolare. Il Festival del Premio Baffa Rivolta
26/07/2021

Dal 14 settembre all'11 ottobre 2021 Ordine e Fondazione promuovono il Festival Bella e popolare, con un ricco palinsesto di iniziative dedicate al mondo del social housing in Europa. 

Il Festival intende celebrare il Premio Europeo di Architettura Matilde Baffa Ugo Rivolta, giunto quest'anno alla sua ottava edizione (tutte le info per partecipare qui) e che per l'occasione sarà affiancata a una serie di eventi: un ciclo di sette incontri sulle parole chiave del mondo del social housing, una mostra dedicata alle 7 edizioni del premio, la pubblicazione di una piattaforma online con i progetti partecipanti alle varie edizioni, un itinerario dedicato a recenti realizzazioni di social housing a Milano.

Il Festival ha ricevuto un contributo dalla Fondazione Cariplo e da parte di SIA - Società svizzera degli ingegneri e degli architetti e di Confcooperative Milano e dei Navigli. Il Festival è patrocinato dal Comune di Milano.
Il programma del ciclo di incontri "Lessico del social housing" è stato realizzato insieme a: Fondazione Housing Sociale, CASSI - Cooperative d'Abitazione Sezione Svizzera Italiana, dipartimento DASTU del Politecnico di Milano'Associazione Chiamale Storie e MemoMi-La Memoria di Milano..

 

/ CICLO DI INCONTRI "LESSICO DEL SOCIAL HOUSING" 14 / 15 / 16 / 21 / 22 / 27 / 30 SETTEMBRE 2021
7 architetture x 7 binomi x 7 incontri: i sette incontri in programma hanno l'obiettivo di definire un lessico del social housing, partendo dai vari progetti vincitori delle diverse edizioni. Gli incontri saranno multidisciplinari per affrontare il tema dell’abitare da diversi punti di vista: architetti dialogheranno con professionalità complementari come psicologi, filosofi, sociologi, manager della cultura e scrittori. 

N.B. Per partecipare agli incontri in presenza ricordiamo che sarà obbligatorio indossare una mascherina protettiva e esibire il green pass.
 

4° incontro: "FUNZIONI E FLESSIBILITÀ" - Martedì 21 settembre, ore 18:00 - 20:00. Via Solferino 17, Milano - 2 cfp.
L'incontro affronterà il tema della flessibilità, snodo chiave della progettazione contemporanea, che alla luce della pandemia covid-19 necessita di confronti sempre più allargati, con nuove funzioni e diverse modi d'uso.

Saluti istituzionali: Leonardo Cavalli, presidente Fondazione Ordine Architetti
Rilettura del progetto vincitore dell’edizione 2013: Orsina Simona Pierini, Politecnico di Milano 
Il tema della flessibilità nell’abitare: Giordana Ferri, Fondazione Housing Sociale; Camillo Magni, architetto; Alessandra Micalizzi, psicologa, Isabella Tiziana Steffan, Architetto Eur-Erg
Proiezione di "Case popolari e grandi architetti a Milano", in collaborazione con l'Associazione Chiamale Storie e MemoMi-La Memoria di Milano

Modera Giordana Ferri


5° incontro: "GIOVANI E FUTURO" - Mercoledì 22 settembre, ore 18:00 - 20:00. Incontro online - 2 cfp.
L'incontro prende in esame la fascia giovanile della popolazione per parlare di futuro. Quali direzioni può prendere il progetto per rispondere al meglio ai bisogni dei più giovani?

Saluti istituzionali: Alberto Bortolotti, consigliere Ordine Architetti Milano
Rilettura del progetto vincitore dell’edizione 2015: Carmen Espegel, architetto
Intervengono: Carles Muro, architetto; Valentina La Terza, Milano 2035

Modera Nina Bassoli, Lotus 

ISCRIZIONI - EVENTO ONLINE
Webinar (gratuito, 2 cfp) per gli architetti milanesi iscrizione tramite la propria area riservata e poi sulla piattaforma iM@teria; per gli iscritti agli altri Ordini direttamente su iM@teria. Numero di posti online limitati; nel caso di impossibilità a partecipare si chiede gentilmente di disiscriversi così da consentire ad altri di seguire l'evento. Frequenza minima per rilascio di cfp: 100%

 

6° incontro: "URBANITÀ E CONDIVISIONE" - Lunedì 27 settembre, ore 18:00 - 20:00. In presenza in via Solferino 17, Milano e online - 2 cfp.
Come una singola architettura può contribuire a costruire urbanità e condivisione? Attraverso esempi di recenti realizzazione si mostreranno edifici con una forte vocazione urbana.

Saluti istituzionali: Stefano Tropea, consigliere Fondazione Ordine Architetti
Introduzione a cura di: Sibil Sträuli, membro del consiglio di SIA
Rilettura del progetto vincitore dell’edizione 2017: Massimo Bricocoli, direttore Dipartimento DASTU, Politecnico di Milano 
Il tema della condivisione nel progetto di architettura: Urs Primas, architetto, Schneider Studer Primas; Matthias Stocker, architetto, Pool Architekten
Condivisione, uno sguardo multidisciplinare: Mauro Magatti, professore, Università Cattolica di Milano

Modera Massimo Bricocoli

ISCRIZIONI - EVENTO ONLINE
Webinar (gratuito, 2 cfp) per gli architetti milanesi iscrizione tramite la propria area riservata e poi sulla piattaforma iM@teria; per gli iscritti agli altri Ordini direttamente su iM@teria. Numero di posti online limitati; nel caso di impossibilità a partecipare si chiede gentilmente di disiscriversi così da consentire ad altri di seguire l'evento. Frequenza minima per rilascio di cfp: 100%


7° incontro: "INCLUSIONE E CURA" - Giovedì 30 settembre, ore 18:00 - 20:00. Via Solferino 17, Milano - 2 cfp.
Come un'architettura di qualità può essere inclusiva ed essere strumento di cura per l'abitante?

Saluti istituzionali: Paolo Mazzoleni, presidente Ordine Architetti Milano
Introduzione: Giovanni Rivolta, architetto
Rilettura del progetto vincitore dell’edizione 2019: Rossella Gotti, architetto
Cooperazione e sostenibilità nel progetto urbano: Monique Bosco von Allmen, cooperative Cassi
Impatto sociale: uno sguardo multidisciplinare: Paolo Inghilleri, professore, Università Statale di Milano

Modera Paolo Mazzoleni

ISCRIZIONI - EVENTO ONLINE
Per gli architetti milanesi iscrizione tramite la propria area riservata e poi sulla piattaforma iM@teria; per gli iscritti agli altri Ordini direttamente su iM@teria. Numero di posti online limitati; nel caso di impossibilità a partecipare si chiede gentilmente di disiscriversi così da consentire ad altri di seguire l'evento. Frequenza minima per rilascio di cfp: 100% WEBINAR.



/ MOSTRA "SOCIAL HOUSING IN EUROPA" 21 SETTEMBRE - 11 OTTOBRE 2021
Negli spazi espositivi di Ordine e Fondazione in via Solferino saranno esposti i progetti vincitori delle sette edizioni del Premio Baffa Rivolta: sette architetture che testimoniano modalità differenti di rispondere al tema della casa.
Le varie edizioni sono state vinte da (da destra verso sinistra nell'immagine riportata): Vandkusten Architekten, Danimarca (2019); Duplex Architekten, Svizzera (2017); HArquitectes+DataAE, Spagna (2015); Atelier Kempe Thill, Olanda (2013); Zanderroth Architekten, Germania (2011); Kis Péter Épìtészmuterme, Ungheria (2009); Guillermo Vàsquez Consuegra, Spagna (2007).

INFO:
La mostra è visitabile su prenotazione, dal 21 settembre all'11 ottobre, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17. Ordine e Fondazione Architetti Milano, via Solferino 17/19 20121 Milano. La partecipazione alla mostra prevede il rilascio di 1 cfp in autocertificazione su im@teria.

 

/ ONLINE I PROGETTI DELLE 7 EDIZIONI DEL PREMIO
Sul sito premiobaffarivolta.ordinearchitetti.mi.it/albo-dei-vincitori saranno visibili, dal 14 settembre 2021, tutti i progetti partecipanti alle sette edizioni del Premio: 269 edifici progettati e costruiti in tutta Europa. Per ciascun intervento saranno pubblicati, oltre a disegni di progetto, diagrammi, fotografie e relazione di progetto, anche dati quantitativi e relativi ai costi di costruzione.

 

EVENTI PASSATI

1° incontro: "PROGETTO E POLITICHE" - Martedì 14 settembre, ore 16:00 - 18:30. Via Solferino 17, Milano - 2 cfp.
Evento trasmesso anche in webinar con iscrizioni su im@teria.
In che modo il progetto di architettura può dare forma alle politiche abitative mirate a promuovere la costruzione di public/social housing nelle città? L'incontro intende affrontare questo tema partendo dalla rilettura dei progetti che parteciparono alla prima edizione del premio arrivando al contesto milanese, sia affrontando recenti realizzazioni che pratiche di coinvolgimento degli abitanti, come il Premio CaseCittà dedicato alle attività sociali dei Comitati Inquilini. Il dibattito sarà arricchito con interventi di relatori esperti sia di progetti per l’abitare sociale sia in campo artistico, che dialogano su possibili scenari condivisi.


Saluti istituzionali: Paolo Mazzoleni, presidente Ordine Architetti Milano; Stefano Tropea, consigliere Ordine e Fondazione Ordine Architetti Milano

Introduzione: Franco Raggi, architetto

Premiazione dei progetti dei Comitati Inquilini delle case popolari del Comune di Milano vincitori del Premio CaseCittà 1° edizione

Rilettura dei progetti partecipanti alla 1° edizione del Premio: Mauro Galantino, architetto
Costruire comunità a Milano: a che punto siamo?: Simone Dragone, Presidente MM SpA; Gabriele Rabaiotti, Assessore Politiche sociali e abitative del Comune di Milano; Sergio Urbani, Fondazione Cariplo.
Buone pratiche di costruzione di social housing: il caso veneziano: Renata Codello, IUAV e Fondazione Giorgio Cini

Modera Paolo Mazzoleni


2° incontro: "CASA E CITTÀ" - Mercoledì 15 settembre, ore 18:00 - 20:00. Via Solferino 17, Milano - 2 cfp.
Il binomio casa e città racconta di una duplicità importante per costruire luoghi di abitare di qualità: da un lato il tema dell'alloggio, della sua qualità individuale e del ruolo all'interno dell'edificio e dall'altro la relazione tra edificio e città. Quali sono gli scenari attuali?

Introduzione: Valeria Bottelli, architetto
Rilettura del progetto vincitore dell’edizione 2009: Peter Kis, architetto
Il binomio casa e città: Pierre Alain Croset, Politecnico di Milano; Paolo Verri, manager culturale

Modera Silvia Botti, giornalista

 

ARCHITECTURAL WALK "IL NUOVO SOCIAL HOUSING A MILANO: BORGO SOSTENIBILE E SOCIAL VILLAGE CASCINA MERLATA" Venerdì 17 settembre, dalle ore 14.30 alle ore 18.30 (2 cfp)

Il tema della casa è un problema sociale per eccellenza. A oggi la “questione abitativa”, che vede l’aumento delle categorie bisognose in ragione dell’alto costo della vita in una città come Milano, è ancora ampiamente aperta. Nuovi progetti di residenze sociali e social housing compaiono oggi sul panorama milanese, caratterizzati da una chiara creatività progettuale, e adeguati alle esigenze sociali di una comunità in continua evoluzione.
Per conoscere più da vicino i temi dell'abitare contemporaneo, nella giornata del 17 settembre, al pomeriggio, andremo a visitare due degli interventi più importanti di social housing dell'area metropolitana, completati entrambi di recenti: il Borgo Sostenibile a Figino – con progetti tra gli altri, Studio Castiglioni e Nardi AA, Francesco Matucci, Paolo Favole, Enrico Gardin –  e il Social Village a Cascina Merlata – con progetti di MCA Cucinella Architects, b22, C+S architetti, CZA Cino Zucchi Architetti, Pura. 

Con Simona Galateo della Fondazione OAMi e Roberta Conditi e Valentina Anti di Fondazione Housing Sociale.

Punto di ritrovo ore 14.15 in piazzale Lotto (metropolitana rossa, fermata Lotto) - spostamenti in pullman
14.45 Borgo Sostenibile 
16.30 Social Village
18.30 ritorno a piazzale Lotto


--
CREDITS

A cura di:

Con il patrocinio di:

Con il contributo di:



 

Partner del Festival:


 

Condividi